Intervista a Vicka sui dieci segreti

 

Intervista a Vicka del 3/8/2000

Padre Livio: Ora che ci è stato svelato il terzo segreto di Fatima, sappiamo che riguardava un tempo difficile, di guerre e di persecuzioni, per il mondo e per la Chiesa, in particolare per il Santo Padre. Dobbiamo aspettare qualcosa del genere anche per i dieci segreti di Medjugorje?
Vicka: Per quanto riguarda i segreti non ho molto da dire. Per ora ne ho nove e aspetto il decimo. Se e quando la Madonna li vorrà spiegare, allora ne sapremo di più.
Padre Livio: Tuttavia, anche se i segreti sono veramente segreti, resta il fatto che riguardano il futuro e che quindi le apparizioni di Medjugorje hanno ancora molto da riservarci.
Vicka: Certo, sicuro.
Padre Livio: La partita non è ancora finita.
Vicka: No, no.
Padre Livio: Siamo ancora al primo tempo.
Vicka: E’ appena incominciata.
Padre Livio: Fra le analogie che vi sono tra Fatima e Medjugorje vi è anche il segno. A Fatima la Madonna lo aveva promesso per l’ultima apparizione, quella dell’Ottobre 1917. Anche a Medjugorje si parla di un segno. I veggenti di Fatima erano sicurissimi che la Madonna lo avrebbe dato. Anche voi ne siete così sicuri?
Vicka: Vedi, Padre Livio, la Madonna ha dato una grande possibilità, un grande dono di vedere questo segno.
Padre Livio: Voi l’avete già visto?
Vicka: Noi l’abbiamo già visto e quando verrà il momento di sicuro ci sarà il segno sul monte dell’apparizione.
Padre Livio: Tutti lo potranno vedere?
Vicka: Tutti e rimane per sempre.
Padre Livio: Rimane per sempre?
Vicka: Si, rimane per sempre come prova che la Madonna è stata qui in mezzo a noi.
Padre Livio: Bisogna venire fino a Medjugorje per poterlo vedere?
Vicka: Bisogna venire qui da noi, qui sul monte.
Padre Livio: Bisogna salire sul monte o lo si può vedere anche da lontano?
Vicka: Ma, padre Livio, tu vuoi che pian piano ti dica tutto…
Padre Livio: Te lo chiedo perché Jakov ha detto che per vederlo dobbiamo venire a Medjugorje. Non è difficile immaginare per quel momento un grande concorso di gente….
Vicka: Sì, per vederlo bisogna venire a Medjugorje.
Padre Livio: Tu sarai ancora viva quando ci sarà il segno?
Vicka: Non lo so. Ma spero di si.
Padre Livio: E io sarò vivo?
Vicka: Ma, padre, non sei ancora troppo vecchio. Ma io penso di sì e poi ci sono ancora tante cose a fare.
Padre Livio: Effettivamente Radio Maria è impiantata nelle varie lingue in solo trenta nazioni del mondo e noi vorremmo arrivare in tutte.
Vicka: Hai ancora tante cose da fare.
Padre Livio: Ho capito. La pensione è lontana. Sarà un segno di speranza?
Vicka: Sì, di speranza.
Padre Livio: Di gioia?
Vicka: Di gioia, ma una cosa bella, capito?
Padre Livio: Ho voluto insistere sul segno perché la Chiesa, per valutare la fondatezza di una apparizione, verifica se si sono realizzate le profezie.
Vicka: E’ normale.
Padre Livio: L’atteggiamento della Chiesa è sapiente. Il segno potrà essere quindi una conferma per la Chiesa che le apparizioni sono vere?
Vicka: Ma sicuro. La Madonna già una volta ha detto che noi non ci dobbiamo preoccupare di queste cose, ma piuttosto di accogliere i messaggi e di viverli. Tutto il resto dobbiamo lasciarlo a lei.

 

 

 

 

Annunci

One response to “Intervista a Vicka sui dieci segreti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: