Claudia Koll

 

        

  
MARTEDI 18 DICEMBRE 2007 CONFERENZA ALL’UNIVERSITA DI VERONA: CLAUDIA KOLL 
 
 

Martedi 18 dicembre presso l’Università di Verona si è tenuta una conferenza in cui Claudia Koll raccontava la sua conversione: è stata una testimonianza molto toccante! All’inizo della conferenza Mario Puliero (giornalista veronese) l’ha presentata molto elegantemente e con affetto, ma lei lo ha voluto corregere dicendo "ti devo correggere, la protagonista non sono io, ma è Gesù!"; con queste parole ha iniziato a raccontare la sua toccante esperienza di fede. Ha parlato per due ore, e durante tutto il tempo è regnato un silenzio incredibile in aula: ogni cosa che diceva le veniva dal cuore, e non un cuore qualunque, ma un cuore innamorato di Gesù! Tutti sono rimasti affascinati dalle sue parole e dalla sua personalità. Claudia è una persona molto semplice, pura, umile, il suo sorriso e la luce nei suoi occhi trasmettono la gioia e la pace di Dio.

Ha raccontato di come Gesù le ha salvato la vita, nonostante lei fosse nel peccato e lontana da Dio. E da quel momento si è schierata apertamente dalla parte del bene dando una svolta radicale alla sua vita. Ecco Gesù, che non ci lascia mai, che ci ama infinitamente anche quando siamo lontani, che avverte il nostro dolore e soffre con noi nel vederci tristi e lontani, che come il buon pastore ci viene a cercare, ci carica sulle sue spalle come agnellini feriti e ci riporta nella sua casa. Dio non dimentica i suoi figli, nemmeno quelli che sono lontani da lui, lui è il Padre Misericordioso, che ci lascia liberi di andare dove vogliamo, ma che lascia sempre la porta del suo cuore spalancata per noi ed ha sempre l’orecchio teso e attento, pronto a correrci incontro e stringerci forte al nostro più piccolo bisbiglio verso di lui. Gli uomini spesso si scandalizzano di fronte al peccato, ma Dio non si scandalizza, anzi, fa di tutto per farsi amare anche da quel suo piccolo figlio perduto: "se un uomo ha cento pecore e ne smarrisce una, non  lascierà forse le novantanove sui monti, per andare in cerca di quella perduta? […] Così il vostro Padre celeste non vuole che si perda neanche uno olo di questi piccoli" (Matteo 18,12), e ancora a Santa Faustina Kowalska Gesù ha datto "che i peccatori non abbiano paura di avvicinarsi a me", Dio è giusto giudice, ma prma di essere giudice è un Padre d’Amore. Lasciamoci cullare nell’amore di Dio, la pace che Egli ci donerà sarà senza eguali.

Ora Claudia, oltre a continuare a recitare in opere teatrali, è impegnata in vari progetti in Africa, tramite l’associazione "Le opere del Padre" da lei fondata. La sua semplicità ti arriva dritta al cuore, facendoti riscoprire l’amore di Dio.

 

  

 

ALCUNI LINK:

www.leoperedelpadre.it: sito dell’associazione di Cludia, molto bello, contiene anche una sua bellissima testimoniaza, i progetti in Africa e altre cose molto interessanti

www.medjugorje.ch/home.htm: intervista fatta a Claudia nel 2004

Annunci

3 responses to “Claudia Koll

  • Elena

    Questo è solo un articolo pubblicato sul blog di cui Claudia Koll è il soggetto ma lei non ha nulla a che fare con il mio blog, perciò non scrivete nei commenti messaggi per lei perchè io non sono in contatto con lei e lei non è in contatto con questo blog. Vi invito piuttosto a visitare il suo sito personale e a contattarla tramite quel sito: http://www.leoperedelpadre.it/sito/index.htm Grazie,Elena

  • agostino

    ciao claudia koll sono siervo agostino roberto e sono di casalnuovo provincia di napoli che piacere che provo quando vedo te con i bambini poveri e che piacere ancora che dalla vita che facevi prima della tua conversione ti sei salvata in tempo ti chiedo claudia di pregare per me e per la mia famiglia che hanno una pizzeria a casalnuovo di napoli ma specialmente per me che non sono mai contento nella vita penso sempre ti togliermela la vita mandami un messaggio sulla mia email vogel@hotmail.it

  • Patty

    Sicuramente questo non è il tuo blog, ma spero ti arrivino alcuni dei msg che ti vengono scritti qui.Mi chiamo Patrizia, e ho sentito parlare di te da un caro amico, sei davvero una persona speciale, spero un giorno di poter condividere di persona ciò che fai per i bambini.Patrizia (Asti)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: